Antifurto

Antifurto volumetrico: caratteristiche e consigli

L'antifurto volumetrico può essere installato sia per proteggere le aree interne che per quelle esterne. Costituito essenzialmente da sensori di intrusione esterni ed interni e telecamere per la sorveglianza dei punti di accesso, segnala la presenza di malintenzionati all'interno dell'area sorvegliata grazie ai sensori volumetrici.

Telecamere termiche: scegliere il meglio per il tuo sistema di sicurezza

Le telecamere termiche sono un moderno supporto al tuo sistema di sicurezza, per proteggere stabilimenti e aree esterne. Sono in grado di riprodurre immagini in condizioni di buio o scarsa visibilità, basandosi sul calore, invisibile all'occhio umano e alle telecamere tradizionali, emanato da oggetti, persone o veicoli.
Nate in campo militare, le termocamere sono entrate a far parte degli strumenti che abbiamo a disposizione per proteggere capannoni e abitazioni da furti e incursioni di malintenzionati..

Proteggi il tuo negozio con il sistema nebbiogeno

Il nebbiogeno è un tipo di sistema di sicurezza che può essere usato in negozi, uffici e abitazioni private.
Si tratta di una tecnologia che sta prendendo piede soprattutto negli esercizi commerciali e la sua presenza spesso, come a Padova, viene auspicata e promossa anche dalle Associazioni di commercianti.

Usa lo smartphone e una App per controllare e gestire il tuo antifurto

Partendo dal presupposto che i furti in Italia non accennano a diminuire e che più dell'80% degli italiani ha uno smartphone, si capisce come il controllo e la gestione della sicurezza attraverso lo smartphone, sia un'opportunità molto ghiotta per chi ha a cuore la sicurezza della propria famiglia e della propria abitazione.

Motion Detect: Mai più falsi allarmi!

CMC presenta la nuova frontiera nel riconoscimento intelligente, "Motion Detect"!

Il Motion Detect è un sistema di riconoscimento che permette di eliminare definitivamente tutti i falsi allarmi. Tramite un algoritmo, è in grado di selezionare e seguire tutti i movimenti presenti nelle riprese delle telecamere di videosorveglianza.

È in grado di distinguere i movimenti dovuti ad animali, cambiamenti di luce e vento, dai movimenti di persone, anche di notte. 

Antifurto casa: valutare i punti di accesso più vulnerabili

Prima di installare un impianto antifurto è importante valutare quali siano i punti di accesso più vulnerabili. Installare impianti fai-da-te non è sempre consigliabile perché ogni casa o edificio ha particolari caratteristiche che solo un occhio esperto è in grado di cogliere. La nostra sicurezza dipende in primo luogo dal nostro comportamento e dalle nostre scelte. Se consideriamo l'aumento record dei furti in abitazione, più che raddoppiati negli ultimi dieci anni (+127%), conviene affidare la sicurezza della propria casa a personale esperto e di fiducia.